Splitted magazine
Timbro in ceralacca fai da te: Partecipazioni di matrimonio DIY
di Kamido il 23/01/2018
Timbro in ceralacca fai da te: Partecipazioni di matrimonio DIY

 

Le partecipazioni  e gli inviti sono il primissimo assaggio di quello che sarà il vostro matrimonio, l'incipit di una romantica storia d'amore, il primo elemento che farà percepire agli invitati lo stile e l'atmosfera che si respirerà durante il grande giorno.

 

Sognate un matrimonio in bianco con un abito da principessa in un castello illuminato da mille candele? Oppure immaginate un giardino, all'aperto con ceste di fiori e paglia a contornare il vostro abito di pizzo? Preferite un vestito semplice, che vi scivoli lungo i fianchi fino a toccare la sabbia in riva al mare ai vostri piedi?

Ogni matrimonio ha il suo stile e anche le partecipazioni devono rispecchiare lo stesso leitmotiv dell'evento generale.

 

Possiamo scegliere tra moltissime proposte di inviti di nozze, dalle più originali a quelle più tradizionali.

 

Scegliete un invito a cartolina se volete presentare il vostro matrimonio con ironia, optate per una carta riciclata e della yuta se siete delle spose green con un occhio attento alla salute dell'ambiente.

 

Se siete delle inguaribili romantiche e ciò che volete per il vostro giorno è la Favola, allora non vi resta che scegliere delle tradizionali buste da lettera da chiudere con un timbro, magari personalizzato, e della ceralacca.

 

Questo è il mio consiglio, e se siete assidui frequentatori di Splitted Magazine, saprete ormai che la mia rubrica parla di come riprodurre con le nostre mani mille e più idee per un matrimonio home made!

 

Perciò procuratevi del cartoncino, colori a cera e un semplice timbro di gomma. Oggi realizziamo insieme delle partecipazioni classiche, eleganti e di intramontabile fascino. 

Come primo passaggio ricaviamo da un semplice cartoncino quadrato di 21x21 cm, la nostra busta che conterrà l'invito al matrimonio. Scegliamo un cartoncino non troppo spesso, tra i 100 e 150 grammi sarà più che sufficiente.

 

Troviamo il centro del foglio che sarà dato dall'intersezione delle diagonali. Pieghiamo gli angoli laterali verso il punto centrale, lasciando circa 2 cm tra le due estremità. Pieghiamo verso il centro anche il lato superiore facendo partire la piega esattamente dove ripiegano le due sezioni laterali.

 

Per quanto riguarda la sezione inferiore, pieghiamo verso il centro a circa 1 cm rispetto alle pieghe laterali. Riapriamo e rifiniamo i bordi laterali della sezione inferiore andando a piegare i lati in modo che questi coincidano con le estremità della busta.

 

Piegate tutte le sezioni, segniamo con una riga orizzontale il punto di incotro tra queste e pieghiamo il cartoncino all'interno, così da avere una forma più elegante e tagliamo via la punta con le piegature.

Ora passiamo a rivestire l'interno della busta.

 

Scegliamo un cartoncino della fantasia che preferiamo, ma vi suggerisco di prenderne uno in contrasto con l'esterno per avere un maggior risalto. Tracciamo i contorni laterali e superiori della busta e ritagliamo a circa 0,5 cm all'interno rispetto al segno fatto.

 

Incolliamo ora il rivestimento alla busta. Posizionate uno sull'altro i due cartoncini e incollate prima la sezione centrale, poi piegando la sezione superiore verso il centro, incollate l'altra parte. Non resta che applicare della colla stick anche lungo i bordi inferiori della busta e schiacciate bene fino a che la colla non si asciughi e faccia presa.

Passiamo adesso al timbro con la cera.

 

Potreste comprare della ceralacca pronta e un timbro apposito, o farvi personalizzare un timbro per l'occasione. Io però vi propongo una soluzione più home made ed economica.

 

Prendete un colore a cera di qualsiasi tonalità, spezzatelo in 5 o 6 parti. Prendetene un pezzetto e posizionatelo su un cucchiaio d'acciaio. Avvicinate il fondo del cucciaio ad una fonte di calore come potrebbe essere la fiamma di una candelina. In qualche secondo la cera sarà completamente sciolta. Versatela su un foglio di carta forno senza spargerla ma in un unico punto. Prendete il timbro che avete scelto, quelli in gomma che si usano in cartoleria vanno benissimo, bagnate la superficie con dell'olio, asciugate l'eccesso e poi poggiate il timbro sulla cera. Lasciate indurire una decina di secondi, poi sollevatelo delicatamente. L'olio farà si che la cera non si attacchi alla superficie di gomma.

 

Una volta che il timbro è raffeddato, staccatelo via con molta attenzione dal foglio di carta forno e posizionatelo a chiusura della busta. Per incollarlo potete utilizzare della colla vinilica oppure del nastro biadesivo. Attenti però a non utilizzare della colla a caldo, altrimenti il calore andrà a sciogliere nuovamente il timbro di cera.

 

Provate anche voi a realizzare degli inviti eleganti per il vostro matrimonio,con un bellissimo timbro in ceralacca fai da te!

 

Ti sposi? Crea la tua lista nozze online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Laureata in lingua giapponese è da sempre un’appassionata del fai da te in tutte le sue sfumature. Fin da piccola amava trascorrere il suo tempo tra colori, didò e carta pesta. La passione per il Giappone l’ha avvicinata al delicato mondo degli origami. Carta, tempere e washi tape sono il suo pane quotidiano e il primo amore. Affronta ogni nuova sfida che le si presenta indossando il suo miglior sorriso. Ha mille idee nella testa e le mani sempre in pasta!

Dicono di noi

Trustpilot